Giunto il momento di scegliere la piastra per capelli, ci si pone sempre la solita domanda: quale scegliere?

Esistono centinaia di modelli, ognuno dei quali ha sicuramente caratteristichefunzionalità diverse attabili a situazioni altrettanto diverse.

Se quindi avete un determinato tipo di capelli vi servirà una piastra adatta, basata sulle vostre esigenze e sugli obiettivi che vorrete raggiungere.

Naturalmente non tutti siamo esperti e l’ideale sarebbe trovare una guida pratica alla scelta dell’acquisto giusto.

Scegliere la piastra per capelli: caratteristiche tecniche

Se innanzitutto vogliamo scegliere la giusta piastra, dobbiamo sapere per prima cosa che esistono caratteristiche particolari comuni a tutte le piastre.

Offerta
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta, Rivestimento Ceramica
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta, Rivestimento Ceramica
  • Piastra stretta professionale con rivestimento in ceramica
28,99 €49,99 €
Ad Amazon
Offerta
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD Doppia Tensione Piastra Per Capelli,Piastra Keratina (Nero)
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD Doppia Tensione Piastra Per Capelli,Piastra Keratina (Nero)
  • Speciale piastra flottante larga 4,4cm. Massimo contatto e senza capelli impigliati.
32,69 €89,00 €
Ad Amazon
Offerta
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti Crespo Doppia Tensione Piastra Capelli (Dorato)
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti Crespo Doppia Tensione Piastra Capelli (Dorato)
  • Piastra flottante di 2,5cm e manico ergonomico per capelli lisci e senza l'effetto crespo.
32,69 €89,00 €
Ad Amazon
Offerta
Rowenta SF1512 Easyliss Piastra per Capelli Lisci o Ricci 2 in 1, Styling Facile for elite model look, Piastre Flottanti, Compatta, da Viaggio
Rowenta SF1512 Easyliss Piastra per Capelli Lisci o Ricci 2 in 1, Styling Facile for elite model look, Piastre Flottanti, Compatta, da Viaggio
  • Copertura tormalina
15,00 €24,90 €
Ad Amazon

Temperatura

Cominciamo con il dire che la temperatura è una di queste caratteristiche. La funzione principale di una piastra per capelli è infatti quella di trattare il capello con il calore, modellandolo a proprio piacimento.
La temperatura necessaria varia in base al tipo di capello. Un capello liscio avrà infatti bisogno di meno calore rispetto ad uno riccio, o crespo.
Uno dei problemi che naturalmente emergono quando si usano le alte temperature (parliamo di 180°C/230°C) è il danno termico che si va a creare sulla chioma. Proprio per questo, l’ideale sarebbe scegliere piastre con una temperatura regolabile, così da poterle utilizzare in diverse situazioni particolari.

Per un capello liscio o comunque leggermente mosso, 150°C/180°C saranno sufficienti per raggiungere l’effetto desiderato.
Se invece avete una chioma riccia e crespa, la temperatura dovrà arrivare fino a 200°C.

Esistono comunque soluzioni per proteggere il capello dallo shock termico.Temperatura piastra capelli

 

Rivestimento

piastra capelli ceramicaIl rivestimento della piastra è anch’esso un fattore fondamentale, in quanto caratterizza il modo in cui i nostri capelli verranno trattati.

Il miglior materiale usato per la creazione di piastre per capelli è sicuramente la ceramica.
Le piastre in ceramica sono infatti tra le migliori piastre che si possono trovare in commercio, utilizzate anche dagli hair styler professionisti.

La ceramica ha infatti la particolarità di non essere aggressiva nei confronti della vostra chioma ed è capace di distribuire il calore in modo uniforme.

La seconda scelta migliore è un rivestimento in tormalina, anch’essa ottima per la cura del capello.

Piastra con ioni

Un’altra caratteristica che possiamo controllare durante il nostro acquisto è la presenza o meno di uno ionizzatore, ovvero un erogatore di ioni capaci di idratare il capello e di renderlo meno crespo, più morbido e meno sfibrato.

Larghezza e grandezza della piastra

acquisto piastra capelliLa dimensione di una piastra è una scelta che va basata necessariamente sulla lunghezza dei nostri capelli e su quanto questi siano o meno folti.

Se infatti si hanno capelli fini e corti, o anche una frangia, si può ricorrere tranquillamente ad una piastra più piccola e meno larga, capace comunque di raccogliere i capelli in un’unica ciocca per poterli piastrare.

Al contrario, se avete capelli larghi o comunque lunghi, è preferibile acquistarne una con piastre più larghe, adatte quindi alle proprie necessità.

L’importante è tenere a mente che, indipendentemente dal capello, una larghezza minima da pendere in considerazione è 2cm.

Offerta
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta, Rivestimento Ceramica
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta, Rivestimento Ceramica
  • Piastra stretta professionale con rivestimento in ceramica
28,99 €49,99 €
Ad Amazon
Offerta
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD Doppia Tensione Piastra Per Capelli,Piastra Keratina (Nero)
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD Doppia Tensione Piastra Per Capelli,Piastra Keratina (Nero)
  • Speciale piastra flottante larga 4,4cm. Massimo contatto e senza capelli impigliati.
32,69 €89,00 €
Ad Amazon
Offerta
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti Crespo Doppia Tensione Piastra Capelli (Dorato)
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti Crespo Doppia Tensione Piastra Capelli (Dorato)
  • Piastra flottante di 2,5cm e manico ergonomico per capelli lisci e senza l'effetto crespo.
32,69 €89,00 €
Ad Amazon
Offerta
Rowenta SF1512 Easyliss Piastra per Capelli Lisci o Ricci 2 in 1, Styling Facile for elite model look, Piastre Flottanti, Compatta, da Viaggio
Rowenta SF1512 Easyliss Piastra per Capelli Lisci o Ricci 2 in 1, Styling Facile for elite model look, Piastre Flottanti, Compatta, da Viaggio
  • Copertura tormalina
15,00 €24,90 €
Ad Amazon

Consumo energetico

Anche questo è uno di quei fattori, ahimè, va trattato!

Bisogna infatti considerare, specialmente quando se ne fa un uso quotidiano, quanto consumo energetico comporta una piastra per capelli e come capirlo.

Naturalmente, sulla confezione o nelle caratteristiche tecniche, troverete il consumo in Watt che è indicativo del consumo generico.

Se però si controlla il tempo impiegato dalla piastra per riscaldarsi, possiamo avere una stima più precisa.

Le piastre con un minor tempo di riscaldamento sono infatti indici di un minor consumo energetico, e portano di conseguenza ad un risparmio, sia di tempo che di denaro!

Ora che avete tutti i trucchetti a portata di mano, non potete assolutamente sbagliare e potete tranquillamente scegliere la piastra per capelli che soddisfi appieno i vostri desideri e vi renda felici del vostro acquisto!


Articoli correlati



Cosa ne pensi?

Hai delle domande su questo prodotto? Hai provato questo prodotto e vuoi esprimere la tua opinione? Questo è il posto giusto. Lascia un commento ora