sceglire la piastra per capelliQuando si tratta di strumenti per i capelli, uno dei migliori investimenti che si possono fare rappresenta una piastra per capelli. Si tratta di uno strumento estremamente versatile e non importa di quale tipo di capello si disponga (riccio, ondulato, danneggiato, spesso, o anche naturalmente liscio), essa sarà in grado di migliorare l’aspetto di ogni chioma.

Quando si tratta di come scegliere la piastra per capelli occorre prendere in considerazione diverse cose ed è importante per fare la scelta migliore, tenere conto del proprio tipo di capelli, altrimenti non si rimarrà soddisfatti dell’acquisto effettuato.

Tipi di piastre

I principali tipi di lastre che vengono utilizzati oggi sono in metallo, vetro, ceramica, titanio e una combinazione di ceramica e titanio. I prezzi delle piastre per capelli riflettono fortemente il tipo di materiale in cui vengono realizzate. Delle lastre di metallo o di vetro si trovano comunemente sulle piastre per capelli meno costose.

  • Piastra della marca L'Oréal Expert. Prodotti di Cura dei capelli
  • 200 gr
  • Steampod Styler 1 Pz
  • Piastra della marca L'Oréal Expert. Prodotti di Cura dei capelli
  • 200 gr
  • Steampod Styler 1 Pz
Grazie al suo design esclusivo e alle sue lamelle levigate e sagomate che donano una brillante finitura, scivola agevolmente sui capelli, e dona un risultato splendente.
  • AutoCurl technology brevettata - Rivestimento in ceramica - Funzione Ionic per ricci definiti e lucenti.
  • Per tutti i tipi di capelli: 2 temperature 210-230°C.
  • Per diversi stili: 3 tempi di posa 8-10-12 secondi (onde, boccoli, ricci stretti).
  • Tasto per selezionare la direzione del riccio: des-sin-alternata
AUTO CURL, motore Brushless e rivestimento in ceramica, fanno del BaByLiss il miglior arricciacapelli. Rivestimento in Ceramica, 2 temperature (210°C, 230°C), 3 tempi di posa (8s, 10s, 12s). Dotato della funzione Ionic per ricci lucenti e definiti.
  • Finish professionale grazie all'avanzata tecnologia riscaldante in ceramica
  • Lamelle lisce, sagomate e basculanti
  • Fusto leggero e freddo al tatto per creare un look ultra fashion
  • Spegnimento automatico della tua styler dopo 30 minuti di non utilizzo

Questi ripiani semplicemente non sono buoni per i capelli. Le piastre non scaldano molto rapidamente il che significa che ci vuole molto più tempo per preparare il ferro per lo styling e quando si riscaldano, non riescono a trasportare in modo uniforme il calore, il che farà sì che si creeranno dei punti troppo caldi in grado di bruciare i capelli.

Spesso le lastre di vetro e di metallo sono coperte da della vernice che potrà scheggiarsi e appiccicarsi tra i capelli. Queste piastre sono spesso causa di danni alla chioma che la rendono molto insalubre. Le piastre placate in ceramica sono molto comuni perché si riscaldano in modo uniforme evitando eventuali punti caldi che possono danneggiare i capelli. Si scaldano anche molto rapidamente. Tali dispositivi, lasciano i capelli lucidi e sani.

Quando si tratta di come scegliere la piastra per capelli, occorre dire che anche quella in titanio rappresenta una scelta eccellente, perché è molto forte, ma anche leggera. Al pari delle piastre in ceramica, si riscalda in modo uniforme e rapido. Il titanio è un elemento naturale che mantiene il calore in modo molto uniforme e senza una grande quantità di fluttuazione il che rende molto più facile acconciare la chioma in modo sicuro, rapido ed efficiente.

L’ultima innovazione in materia di piastre per i capelli è rappresentata dalla tormalina. La tormalina è un elemento che si presenta naturalmente in natura e che reagisce al calore diventando di carica negativa. Gli ioni negativi che vengono poi prodotti vengono emessi e aiutano ad asciugare i capelli dall’interno del fusto. Questo processo permette effettivamente alla piastra di riscaldare i capelli più rapidamente di altri ferri, il che significa che c’è meno calore complessivo applicato alla chioma, diminuendo pertanto la probabilità di danni alla stessa.

La tormaline dona anche un look più sano, perché mentre il ferro lavora, in realtà chiude la cuticola del fusto del capello conferendo ai capelli un aspetto lucido e sano, invece di quello secco e danneggiato. Questi ferri sono anche in grado di eliminare la carica statica, quindi potrete dire addio alla chioma elettrizzata.

Altre caratteristiche

Anche se il tipo di lastra presente sulla piastra rappresenta, probabilmente, la cosa più importante da cercare in un dispositivo del genere, occorre prestare attenzione anche alla possibilità di ritrovare un regolatore della temperatura. Avere la possibilità di regolare la temperatura è molto importante perché non tutti i capelli sono uguali e potrebbero necessitare un diverso grado di calore.


Cosa ne pensi?

Hai delle domande su questo prodotto? Hai provato questo prodotto e vuoi esprimere la tua opinione? Questo è il posto giusto. Lascia un commento ora