Le piastre per capelli più cercate

Se stai leggendo le mie parole probabilmente anche tu sei in una situazione di crisi con la piastra per capelli: magari hai letto un sacco di recensioni e opinioni contrastanti, tutti i nomi di quelle marche ti ruotano in testa e ora sei soltanto confusa.

Siccome ci sono passata anche io, ho deciso di mettere nero su bianco la mia esperienza per cercare di aiutare tutte le ragazze nella mia stessa situazione.

  • Piastra della marca L'Oréal Expert. Prodotti di Cura dei capelli
  • 200 gr
  • Steampod Styler 1 Pz
Grazie al suo design esclusivo e alle sue lamelle levigate e sagomate che donano una brillante finitura, scivola agevolmente sui capelli, e dona un risultato splendente.
AUTO CURL, motore Brushless e rivestimento in ceramica, fanno del BaByLiss il miglior arricciacapelli. Rivestimento in Ceramica, 2 temperature (210°C, 230°C), 3 tempi di posa (8s, 10s, 12s). Dotato della funzione Ionic per ricci lucenti e definiti.
  • Imetec
  • Liscio assoluto e protetto dalla radice alle punte
  • Dual Protection System - Infrared Ion Technology: tecnologia ad infrarossi per capelli lucenti ed idratati
  • Fast Styling System 230°C: liscio perfetto e più duraturo
  • i-pro230 ionic ultimate - Lisciacapelli ultra-slim Wet & Dry, i-Temperature Technology, piastre professionali extra-lunghe e larghe Ceramic Intense rivestimento Titanium Ceramic, 35x120 mm, 230°C max, Ionic, blocco piastre, tappetino
  • Dual system: infrarossi e funzione Ionic
  • Temperatura max 230°
  • 5 temperature
  • Riscaldamento rapido: 30 secondi
La piastra per capelli Philips Pro offre il meglio che una piastra possa offrire: piastre flessibili in titanio con un migliore convogliamento del calore per lisciare i capelli con una pressione ottimale. Tempo di riscaldamento di 10 secondi per un effetto lisciante immediato e controllo digitale della temperatura.
Piastra in ceramica con cheratina per la massima luminosità e scorrevolezza, con vibrazione delicata per capelli sempre dall'aspetto sano. Regolazione digitale della temperatura per un risultato perfetto; pronta all'uso in 30 secondi.
  • Liscio assoluto e mosso definito in una sola passata
  • Dual Action: Infrared Technology & 4 Plate System per un liscio assoluto e un mosso definito
  • Keratin & Ceramic Care per capelli vellutati, luminosi ed elastici con la massima protezione
  • LCD display, regolazione digitale della temperatura per il massimo rispetto dei capelli

La prima piastra in assoluto che ho comprato era un modello abbastanza costoso, avevo deciso di rivolgermi al mio parrucchiere e comprare quello che mi consigliava: i miei capelli sono un po’ indomabili, sentono molto l’effetto dell’umidità e tendono al crespo, il parrucchiere mi disse che con quel modello non avrei avuto problemi, ma non fu così.

Dopo nemmeno un’ora dalla piastratura, avevo di nuovo i capelli gonfissimi: la bocciai immediatamente. Prima di arrivare alla piastra da pace dei sensi che ancora utilizzo, ho provato anche una di quelle da pochi euro del supermercato, ma purtroppo ancora scadente per me.

Se cerchi la “pace dei capelli” nelle pagine seguenti troverai recensioni delle piastre per capelli che potrebbero esserti davvero utili per trovare la migliore per te 🙂

Piastra professionale o piastra da supermercato?

Prima di trovare la piastra per capelli dei miei sogni, le ho provate entrambe: devo dire la verità, al momento la mia piastra fidata è un modello professionale, ma ne esistono di modelli economici abbastanza validi.

Ovviamente la scelta dipende sia dai tuoi capelli che da l’uso che ne fai: se hai capelli difficili da domare come i miei, ti consiglio di scegliere una piastra professionale.

Di solito i modelli che usano i parrucchieri hanno la temperatura regolabile, usano trattamenti alla keratina o agli ioni e funzionano molto meglio, non aggrediscono il capello e scorrono bene dalla radice alle punte.

I modelli da supermercato sono davvero basilari, la temperatura è unica, le piastre possono essere cheap, e quindi avere problemi a scorrere, ma in linea di massima se della piastra non ne abusi potrebbero andare bene per te.

Ti consiglio i modelli più economici se hai la fortuna di avere capelli né crespi né ricci, ma lisci o al massimo ondulati, per una messa in piega veloce il sabato sera 🙂

Piastre in ceramica, tormalina o in titanio?

La tendenza delle piastre per capelli in commercio è di avere piastre in ceramica, un materiale molto delicato sui capelli che riesce a distribuire in maniera uniforme il calore.

Spesso alla ceramica le case produttrici uniscono trattamenti agli ioni, per eliminare l’elettrostaticità e mantenere i capelli più ordinati, o alla keratina, che li rafforzano e li rendono più lucenti: ti consiglio di provare una piastra alla keratina perché l’effetto finale è di un capello lisciato naturalmente e setoso.

Le piastre di ultima generazione hanno visto la comparsa di due materiali nuovi, la tormalina e il titanio: entrambi fanno sì che la distribuzione del calore sui capelli sia il più uniforme possibile e non vanno ad aggredire la salute della chioma.

Ovviamente in base al materiale e ai trattamenti inclusi nel sistema di stiratura cambierà anche il prezzo (titanio e tormalina fanno aumentare il prezzo delle piastre).

Ti consiglio di scegliere una piastra in tormalina se hai capelli un po’ troppo spenti e difficili da gestire, in titanio se li hai, per esempio, lisci ma abbastanza rovinati dalle tinte.

Anche la ceramica, comunque, continua a essere un ottimo materiale 🙂

La piastra che non rovina i capelli

Tante mie amiche hanno paura ad utilizzare la piastra per capelli perché pensano che potrebbe rovinare una chioma già sciupata o sana: in realtà, se anche tu hai questa preoccupazione, non è esattamente così.

Per prima cosa scegli una piastra che ti dia modo di regolare la temperatura – la Philips Procare hp8361 acquistabile direttamente online su Amazon con spese di spedizione gratis 😉 – perché non tutti i capelli possono essere trattati agli stessi gradi, a seconda della salute e della tipologia del capello cambia la temperatura necessaria per lisciarlo senza provocare danni.

La cosa più importante che devi fare è asciugare sempre alla perfezione tutta la chioma prima di passare alla piastra: ti sconsiglio quei modelli pubblicizzati come in grado di lisciare e asciugare allo stesso tempo, fanno soltanto molto male! Il capello, passando da bagnato ad asciutto tramite un’altissima temperatura, finisce per rovinarsi e bruciarsi!

Le marche più conosciute di piastre per capelli

Come non rovinare i capelli usando una piastra

Come ti ho spiegato i danni ai capelli non sono procurati dalla piastra in sé, ma dall’uso improprio che se ne fa: a seconda di come la utilizzi, dovrai fare attenzione ad alcuni particolari. Per esempio se la usi tutti i giorni o quasi proteggi i capelli utilizzando un termoprotettore che passerai sulla chioma prima della stiratura.

Il termoprotettore è una specie di unguento che si passa sui capelli, a base di siliconi, che li riveste con un film protettivo e facilita anche la piastratura stessa. Inoltre cerca di fare con frequenza delle maschere ristrutturanti ai capelli, in questo modo proteggerai e rafforzerai la tua chioma che non subirà danni con la piastra, e mi raccomando, asciuga sempre bene la testa prima di prendere la piastra 🙂

Prodotti ed accessori per acconciare i capelli

La migliore piastra per capelli ricci e lisci

Come avrai potuto vedere in giro per la rete si trovano tantissimi modelli di piastre per capelli: alcune sono progettate per lisciare, altre per arricciare. Nel primo caso parliamo del classico attrezzo che il tuo parrucchiere usa dopo la messa in piega, nel secondo di un dispositivo pensato per creare boccoli e ricci su capelli lisci.

Diciamo che se sei una persona che vuole poter cambiare stile senza troppi problemi, a seconda del giorno e dell’occasione, una buona piastra per capelli magari professionale potrà darti i risultati che stavi cercando: la piastra puoi infatti usarla in maniera tradizionale o, in alternativa, puoi arricciare qualche ciocca di capelli al suo interno, tenere un po’ in posa e creare dei boccoli o dei ricci da fissare poi con un po’ di lacca.

Offerta
  • Piastra stretta professionale con rivestimento in ceramica
  • Piastre extra lunghe da 110 mm
  • Display digitale per la regolazione della temperatura da 150° a 230°C
24,00 €53,00 €
  • Promo: Piastra Triferro arriccia capelli professionale da 55W modello prodig: meno consumo e più efficienza WAVE Linea Professional (20% di valore in più del Base)
  • 3 rami rivestiti in ceramica smaltasti in vari colori, manico anti scivolo
  • Cavo girevole di 360 gradi - Temperatura max: 210 gradi;
Offerta
  • Remington
  • Piastra con rivestimento in Ceramica e Cheratina
  • Sensore Heat Protection: ottimizza costantemente la temperatura per prevenire danni ai capelli
47,98 €80,00 €
Offerta
  • Styling liscio o mosso a portata di mano
  • Design mini ultra compatto: solo 17 cm
  • Piastre rivestite in ceramica: massima protezione e lucentezza dei capelli
14,00 €26,90 €
  • Spazzola elettrica per capelli
  • Dimensioni display LCD: 27 x 4,2 cm (L x L)
  • Colore: rosa.
Offerta
  • Rivestimento in Ceramica di alta qualità: maggiore concentrazione di Ceramica (6 volte di più) e maggiore scorrimento sui capelli e risultati durevoli
  • Piastre strette più lunghe (110mm) ed oscillanti; display digitale per la regolazione della temperatura da 150ºC a 235ºC
  • Funzione Turbo Boost per raggiungere velocemente la massima temperatura; blocco della temperatura per evitare cambi accidentali
40,19 €99,99 €
Offerta
  • La piastra per capelli lisci o mossi in una sola passata
  • Thermo Control: Regolazione elettronica della temperatura da 150°C a 230°C (5 livelli di temperatura)
  • Gloss ceramic coating "Silk Effect": per una distribuzione omogenea del calore e la massima protezione dei capelli
34,00 €39,90 €

La temperatura della piastra per i tuoi capelli

Le migliori piastre per capelli hanno insieme alle istruzioni fornite con la confezione una serie di consigli che puoi trovare scritti su manualetti o addirittura in DVD: la temperatura, ci tengo a ribadirlo, è una cosa fondamentale per far sì che i tuoi capelli non si sciupano.

Ti sconsiglio davvero di optare per modelli a temperatura fissa! Ecco qui un riassunto veloce dei gradi ai quali piastrare i diversi tipi di capelli:

  • Capelli leggermente mossi: i capelli che sono abbastanza facili da gestire, magari solo un po’ ondulati, devono essere trattati a una temperatura massima di 180°C, minima di 150°C.
  • Capelli molto ricci: i capelli molto ricci, magari tendenti anche al crespo, necessitano di 200° C (230 °C se vuoi stare sicura che arrivino fino a sera).
  • Capelli lisci: per chi deve solo dare un’aggiustata all’acconciatura e ha già i capelli lisci bastano 80°C, massimo 100°C.

Le dimensioni della piastra per capelli

Le dimensioni della piastra per capelli che scegli di comprare possono rendere la tua esperienza d’uso quotidiana più o meno piacevole: se hai capelli folti e molto abbondanti, oltre che lunghi, scegli una piastra larga.

In questo modo potrai piastrare tutta la chioma in tempi abbastanza brevi. Se, al contrario, hai magari un caschetto da piastrare o comunque ciuffi e capelli corti da trattare scegli una piastra stretta. In entrambi casi ti consiglio di scegliere un prodotto che sia leggero e che abbia un cavo almeno flessibile e lungo 1,5 metri minimo.

Riassumendo le caratteristiche della migliore piastra per capelli

La piastra per capelli ideale e migliore deve avere:

  • Temperatura regolabile, da 80°C a 230°C
  • Cavo lungo almeno 1,5 metri e flessibile
  • Piastre in ceramica, titanio o tormalina
  • Peso contenuto
  • Trattamento agli ioni o alla keratina

Dove comprare la migliore piastra per capelli

Io ho deciso di affidarmi a Internet per comprare la mia piastra per capelli: chiaramente, puoi trovare questo tipo di prodotto in tutti i centri commerciali e dal tuo parrucchiere di fiducia, ma ti consiglio di fare un giro su Amazon per poter scegliere tra tante offerte e modelli diversi di piastre per capelli di tutti i tipi 🙂


Cosa ne pensi?

Hai delle domande su questo prodotto? Hai provato questo prodotto e vuoi esprimere la tua opinione? Questo è il posto giusto. Lascia un commento ora